titolo di World Champion per il

Campione del mondo al The Champagne & Sparkling Wine World Championship 2019: è un premio di grandissimo prestigio quello vinto dalle Cantine Lantieri, con il loro Franciacorta Cuvée Brut NV Lantieri alla categoria Classic Brut Non-Vintage Blend.

L’azienda di Capriolo, in provincia di Brescia, in piena Franciacorta, che ha come fiore all’occhiello la produzione di tutta la gamma dei Franciacorta e di raffinatissimi Curtefranca, è stata premiata non solo con il titolo di World Champion per il suo Franciacorta Cuvée Brut NV Lantieri, ma anche Best in Class e la Gold Medal per il Franciacorta Arcadia Millesimato 2015 e la Silver Medal per il Franciacorta Extra Brut.

Riconoscimenti dunque importantissimi per l’azienda della Franciacorta al “Campionato” internazionale più importante dedicato alle bollicine, ideato dall’esperto storico dei vini mossi, Tom Stevenson, che è anche l’autore di un’opera ormai diventata uno standard in questo campo, la  World Encyclopedia. 

Il World Champion è per noi è un premio di grandissima soddisfazione, dal momento che tra le nomination per la categoria c’erano i migliori Champagne al mondo oltre ad altri Sparkling dei principali Paesi produttori di bollicine. Ed è un ulteriore stimolo a proseguire sulla strada dell’assoluta qualità che siamo impegnati a percorrere”, è il commento di Fabio Lantieri de Paratico, erede della famiglia Lantieri de Paratico proprietaria dell’azienda.

Una famiglia le cui radici risalgono a più di mille anni fa, e il cui castello, costruito a Paratico nell’XI secolo, avrebbe offerto ospitalità addirittura a Dante Alighieri. Storica anche la loro produzione di vini: già nel Cinquecento i Lantieri rifornivano con il loro pregiato Rubino di Corte Franca nobili famiglie come i Gonzaga e le Corti di Ferrara e di Milano.

L’azienda, uno degli espositori di Girogusto, le cui eccellenti bottiglie sono state presentate e degustate alla fiera engastronomica del buongusto italiano in Germania, ha ora la sua sede nel pittoresco centro di Capriolo e ha una produzione annuale di 150.000 bottiglie annue.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *